Art5Legge44

In via straordinaria, esclusivamente per l'anno scolastico 2023/2024, i posti di sostegno vacanti e disponibili che residuano dopo le immissioni in ruolo effettuate a legislazione vigente, sono assegnati con contratto a tempo determinato.

I docenti destinatari di tale contratto svolgono l’anno di prova, superato il quale sostengono una lezione simulata, sempre innanzi al Comitato di valutazione che, per la predetta lezione, è integrato da da un componente esterno individuato dal dirigente titolare dell’USR tra dirigenti scolastici, dirigenti amministrativi e dirigenti tecnici. 

In caso di positiva valutazione delle prove il docente è assunto a tempo indeterminato e confermato in ruolo, con decorrenza giuridica dalla data di inizio del servizio con contratto a tempo determinato di cui al comma 5, nella medesima istituzione scolastica presso cui ha prestato servizio a tempo determinato.

N.B. allo stato attuale non vi sono ancora indicazioni sulla lezione simulata